PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L' Autunno del cuore

Forte dall'anima nasce l'amore,
torrente impetuoso di sospiri e sorrisi,
riflessi di sole giallo su foglie cadute,
spente alla vita, come vittime inermi di assassini spietati.
Cupa tristezza che non scalda il giorno,
nel vento pensieri si perdono,
confusi respiri, dal petto rubano il fiato alla vita.
Pioggia sottile che scivola sui vetri, ma che non porta via il tuo ricordo,
Autunno, nel cielo nel giorno, nel cuore,
di te parla il mare impetuoso,
di te racconta la notte alle stelle,
Autunno di silenzio, di mani da accarezzare, di notti insonni ad ascoltare gli alberi.
Lento il passare del tempo, nell'inconsolabile voglia di te...
Autunno su strade buie da lampioni spenti,
Autunno nei corpi sudati su di un letto disfatto,
ricordo rubato al sogno di una notte,
Autunno e' la stagione del mio cuore,
e' il ricordo di te,
che sbiadito si confonde sull'ultima foglia che cade.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 05/11/2009 23:16
    Carina.
  • Antonio Pani il 04/11/2009 19:00
    Carina. Apprezzo il fatto che sia uno scritto che "trasmette", nonostante risulti un po' "acerbo", se mi è permesso. Bella l'immagine dell'ultimo verso. Complimenti, a rileggersi, ciao.
  • Giuseppe Bellanca il 02/11/2009 19:39
    Sofferta nel dolore di un amore perduto, l'autunno rispecchia nel cuore dell'autore la malinconia che spesso la stagione ci da...
  • loretta margherita citarei il 28/10/2009 21:33
    apprezzata per i parallelismi
  • Fabio Mancini il 27/10/2009 18:15
    Carina.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0