PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lentamente, m'abbandono...

Appoggio le mani sulle tue tempie,
sento un tiepido calore,
Perdendomi in galassie di rossi e gialli,
dipinti nei tuoi occhi,
m'abbandono, in te,
amore d'autunno,
e saluto con gioia la venuta del nuovo amore.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Christian Brogi il 29/03/2010 13:03
    Grazie a tutti per averla letta e commentata...
  • Donato Delfin8 il 05/11/2009 22:52
    Bella immagine.
  • Mirka Naldi il 05/11/2009 11:53
    carica di amore e di speranza, carina
  • Maria Lupo il 04/11/2009 02:21
    molto spontanea e deliziosamente romantica
  • Annamaria Ribuk il 02/11/2009 09:20
    ... è bello sentire con gioia... un nuovo amore...
  • terry Deleo il 31/10/2009 23:35
    E io, lentamente m'abbandono ai tuoi versi...
    Molto bella
  • loretta margherita citarei il 29/10/2009 06:58
    romantica
  • Fabio Mancini il 27/10/2009 22:24
    Bella ma non eccezionale
  • rainalda torresini il 27/10/2009 18:44
    Bella la prima parte che avrei concluso con amore d'autunno.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0