PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stagione autunnale

Rossa
s'accartoccia
la foglia.
Passa,
si sconcia,
e il ramo spoglia.

Guardo
al davanzale
il mondo presso.
Tardo
m'assale
un sentir oppresso.

Il tempo
piovoso
e di nebbia.
M'attempo,
e uggioso
m'affibbia.

Al tepore
d'un caldo camino
estivi ricordi
accendono il cuore
con te vicino
che ti raccordi.

Il vento
a raffiche spazza
tutte le foglie
m'ancor io sento
che non spezza
le mie voglie.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0