accedi   |   crea nuovo account

Le foglie hanno brividi rossi

Le foglie hanno brividi rossi,
porgono ruggine
al sibilo del vento.
Ancora un autunno cresce
tra i rami e le zolle.
Ognuno appende la sua nostalgia
alle assenze di sole,
mentre rugiada in silenzio
erba contagia.
Inversioni di luce
alle spalle del cielo,
nel rompere di nuvola
il mio occhio è in croce
ad umido deserto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Alessandro Moschini il 07/03/2011 05:20
    Molto bella. Ha colori molto intensi che rendono bene l'idea.
  • Sergio Fravolini il 08/08/2010 19:36
    Graffiante la tua poesia mi piace.

    Sergio
  • giusi boccuni il 03/11/2009 23:56
    una descrizione suggestiva, con metafore originali e fortemente evocative
  • terry Deleo il 31/10/2009 09:20
    Da brividi... rossi!
    Bella.
  • Fabio Mancini il 30/10/2009 21:17
    Nessuna emozione.
  • Mario Petta il 30/10/2009 13:44
    La prima parte è stupenda. Gli ultimi 5 versi sono un po' troppo "criptati", anche se nel complesso la poesia ha una bella musicalità...
  • Donato Delfin8 il 29/10/2009 14:41
    Belle immagini. Chiusa un po' ermetica.
  • loretta margherita citarei il 29/10/2009 06:45
    introspettiva apprezzata
  • Caterina Siclari il 28/10/2009 20:43
    Intrisa di dolce malinconia.
  • cesare righi il 27/10/2009 17:59
    la trovo molto musicale un crescendo lento, ma inesorabile: Sinfonia d'autunno
  • Anonimo il 27/10/2009 14:19
    Pochi versi, ma efficaci e suggestive le immagini.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0