username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Luna piena

Notte dai mille incantesimi,
notte struggente e di paura.
Ululati di lupi lontani
che si lamentano
incuranti della luna piena,
che statica illumina,
questo povero mondo...
che non da più emozioni.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 13/11/2009 16:36
    La luna un tempo astro dei poeti e degli amanti, illumina ora le brutture del mondo.
  • loretta margherita citarei il 13/11/2009 16:31
    apprezzata
  • Antonietta Mennitti il 13/11/2009 13:29
    Piaciuta!
  • virginia poggi il 13/11/2009 11:07
    sebbene la tua poesia conceda spunti per tante riflessioni, io ho subito pensato al fatto che la natura dia più emozioni del mondo "umano"... anche se non è del tutto vera questa mia interpretazione dal momento che ci sono, ci saranno sempre, persone capaci di questo... proprio come te grazie alla tua poesia! quindi grazie per le emozioni che mi hai donato...
  • Auro Lezzi il 13/11/2009 10:19
    Si è piena coinvolge ma l'emozioni sono dentro di noi e vanno donate al mondo, specie quando non ispira..
  • Salvatore Ferranti il 13/11/2009 10:13
    bella introspezione.
    brava
  • Jurjevic Marina il 13/11/2009 09:42
    Povero mondo.. che non dà più emozioni.. sì che le dà.. e quante... Cominciando dalla tua poesia. Brava
  • sara zucchetti il 13/11/2009 09:18
    Brava Annarita, mi piace la trovo che dire misteriosa, affascinante e profonda con il finale che fa riflettere su un concetto importante.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0