username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Operazioni di riporto

Pinuccina,
nella scola
mesce i ceci
alla fagiola...

Gli uni biondi,
l'altra bianca,
ma qualcosa
c'è che manca...

La lenticchia è
picciridda,
ma, chi ha fame,
se la pigghia...

Gli uni e gli altri
insieme pone
ed è pronto
il minestrone.

Or la chiama
la maestra:
vuol sapere
la lezione:

"Quanto fa dieci più nove?"
"Dieci e nove
fan ventuno."
"Quanto fanno nove e dieci?"

"Dieci e nove...
Fan trentuno."
"Quanto fa,
nove per nove?"

Pinuccina,
non risponde:
la maestra
la soccorre

e le dice:
"Fa ottantuno;
or, dividilo
per due:

quanto viene
nel riporto?"
Pinuccina,
si confonde

cerca, invano,
un numerino
che par gioca
a nascondino

cerca, invano,
un numerino
tra le cifre,
che, mancanti,
stan giocando
a nascondino.

 

l'autore Giuseppina Iannello ha riportato queste note sull'opera

Traduzione del sentimento popolare siciliano:
Nuccia, Nuccia,
va a la scola:
mesce ceci
alla fagiola:
la fagiola
è minutidda:
chi ave fame
se la pigghia.


2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Marcello Piquè il 02/07/2013 18:34
    mio figlio da piccolo contando disse " diciotto, diciannove, diciadieci ". Carina e piaciuta
  • Donato Delfin8 il 10/12/2009 16:12
    Piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 14/11/2009 09:23
    Molto carina... Giuseppina... quanto fa dieci+nove... dici nove... 40 e mezzo..è una taglia per chi mangia le lenticchie picciridde... lol..
  • loretta margherita citarei il 14/11/2009 05:17
    bellissima filastrocca brava giusy
  • Salvatore Ferranti il 13/11/2009 22:35
    Una poesia magica, mi ha emozionato... sei bravissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0