PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Naufrago

Il Naufrago

In preda ad ansie
ho sospirato giorni

sulla mia nave

naufrago in un mare di ambrato ed ubriacante distillato
e la tua foresta fu salvezza
le tue colline ristoro

il naufrago

non sceglie dove attraccare
qualsiasi luogo e' a lui congeniale
pur di non ritrovarsi nell'oscura solitudine
di viste intralciate solo dal nulla

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anna il 13/04/2012 15:09
    Dopo la tempesta il naufrago approda sempre alla sua isola alla sua ancora di salvezza... bravo!
  • sara rota il 18/10/2007 08:13
    Traspare tristezza in ogni riga... dolore per un qualcosa che si è fatto o che non si è voluto fare, ma è accaduto. Mi è davvero piaciuta.
  • Simone Sansotta il 26/07/2007 11:02
    Beh, lo scopo è proprio quello
  • Ivan Iurato il 24/05/2007 11:55
    "non sceglie dove attraccare
    qualsiasi luogo e' a lui congeniale
    pur di non ritrovarsi nell'oscura solitudine" qui la uccidi un po'... a mio modesto parere... il resto è poesia, vera e vibrante.
  • Riccardo Brumana il 04/03/2007 10:46
    pur non essendo il mio genere la trovo carina, bravo
  • laura ruzickova il 01/03/2007 11:51
    una poesia che non salva, non ristora, e ci si ritrova, dopo averla letta, naufraghi a nostra volta
  • Notari Silvano il 28/02/2007 17:09
    Immaginazione straordinaria il passaggio fra lo smarrimento sulla nave e il trovare salvezza in una foresta che altro non può essere, che un cuore grande, e non ci si sente più soli. Molto toccante. Ciao Silvano
  • sergio vassetti il 19/11/2006 03:25
    naufraghi in mezzo al mare nero
    naufraghi in mezzo alle nostre paure
    naufraghi in mezzo ai nostri deliri di finta consapevolezza
    nella speranza che il nulla non torni a farsi vivo...
    bella e tragica.
  • Simone Sansotta il 30/10/2006 19:56
    Piacevole? È tutt'altro che piacevole...
  • Teodoro De Cesare il 30/10/2006 15:33
    piacevole

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0