accedi   |   crea nuovo account

Ideazione suicidaria

Prendimi la mano
(immobilizzala)
ti prego.
Non lasciarmi sola.
È da un po' di tempo
che ho solo la compagnia
di un torturatore crudele,
quel tuo gesto che mi tormenta.

Prendimi la mano
(legala a te)
perché più di ieri capisco
la tua passione per i foulardes
appesi al soffitto di un cielo
smemorato, ed i piedi sopra
le sedie della disperazione
e le sedie sopra l'aria
e l'anima in gangrena
sul pavimento dei troppi no.
A Laura.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 14/11/2009 17:51
    è veramente bella.. tu si che scrivi bene grazie per il tuo commento, le tue parole sono bellissime!
  • Kartika Blue il 14/11/2009 12:46
    l'ho letta più volte, mi piace molto!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0