PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Acqua lunatica!

Centaur focoso
dai bombarda e scava...
acqua troverai!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Donato Delfin8 il 18/11/2009 12:05
    grazie Giovanni
  • Anonimo il 16/11/2009 19:04
    molto profonda... bravo come sempre... anzi il migliore cm sempre... ormai è scontato dirlo..è una cosa assodata... complimentoni
  • Donato Delfin8 il 16/11/2009 15:16
    grazie a tutti x i commenti

    88x3^^
  • Cinzia Gargiulo il 15/11/2009 17:39
    Bravo Delfino, sempre aggiornato e pronto a far poesia!
    Baciotti...
  • claudia checchi il 14/11/2009 22:31
    l'acqua la fonte della vita... bella donato...
  • francesca cuccia il 14/11/2009 19:59
    Trovare e avere, bella.
  • Anna Maria Russo il 14/11/2009 19:31
    e infatti l'ha trovata.. sulla luna... bella
  • loretta margherita citarei il 14/11/2009 17:33
    fantastico don sei bravissimo in questo genere
  • Anonimo il 14/11/2009 15:21
    Azzeccatissima, visto che è recente la notizia che hanno trovato l'acqua sulla luna!!!

    XD
  • I. mpersonale F. ottuta-mente il 14/11/2009 14:47
    profonda nel suo ermetismo!! Molto coinvolgente! A me ha fatto venire in mente l'uso che avevano alcuni cani che ho posseduto di scavare come dei forsennati delle buche o anche quando da bambina sulla spiaggia passavo le ore a scavare per trovare l'acqua. Ha un significato molto sottile questo gesto che ci hai descritto;il fuoco, la passione, le fatiche, le ansie, lo stress delle nostre azioni che sono mirate poi ad annullarsi e ad annullare noi stessi nella loro stesso oggetto di ricerca. Mi spiego meglio:è il fuoco che cerca l'acqua. Il nostro lavorare, il nostro affannarci su qualcosa di materiale(la terra) si consuma lentamente, frantuma il nostro tempo e ci dà qualcosa di vano, qualcosa che non è eterno, che come l'acqua scorre e ci sfugge. Se ci pensi il senso di questo nostro essere nelle nostre azioni ci sfugge sempre. Spero di ricordare bene, la Fallaci disse che era più interessante il viaggio dell'arrivo. Quindi fai bene ad incitare il tuo centauro a scavare.. che trovi acqua o meno non credo che abbia poi tanta importanza.. Spero di esser stata chiara(spesso non lo sono...)Almeno a me piace interpretarla così... ciao ciao
  • M. Vittoria De Nuccio il 14/11/2009 14:44
    Bella!!!
  • angela ambrosini il 14/11/2009 14:36
    mi piace.
  • Anonimo il 14/11/2009 14:23
    Particolare ed accesa...
  • Anonimo il 14/11/2009 14:01
    .. BELLA
  • Anonimo il 14/11/2009 13:56
    Originale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0