username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Viaggio sulla luna

Trasportata da una ghirlanda
di rose profumate
di mille colori
atterro ansiosa,
sulla luna diamantata.
Sprigiona un'aria profumata,
mai così l'avrei immaginata.
Primi passi lievi
leggeri leggeri
impronte soffici
sabbia candida
di miele inviolata.
Ad ogni passo
uno sguardo indietro,
svanisce quell'orma
appen solcata.
Son qui o altrove?
Scie luminose
traccian nel ciel
frecce vibranti,
di comete andanti.
Son qui penso
spiando nell'animo mio.
Scorgo quel balcone
corro a perdifiato,
giù in fondo
tra colori millenari,
in lontananza
osservo sbigottita.
Non può essere,
tra ricordi lontani
metto le mani.
Cerco capisco ricordo.
È la terra..
Un raggio di sole
come carezza
suona la sveglia.
È stato un sogno,
ma tutto s'avvera..

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/05/2012 15:47
    splendida poesia complimenti claudia

4 commenti:

  • Anonimo il 04/05/2012 15:48
    ... oops.. ho sbagliato nome..
    perdonami patty..
    complimenti ancora
  • Anonimo il 15/11/2009 18:00
    un sogno bellissimo, il racconto di un viaggio incantato... la luna è spesso ispiratrice di poesie davvero belle! brava, mi è piaciuta!
  • Salvatore Ferranti il 14/11/2009 23:06
    che bel viaggio hai fatto... e chi lo dice che sia stato solo sogno?
    quando tu scrivi, fai sognare noi lettori... grazie
    un abbraccio
  • loretta margherita citarei il 14/11/2009 20:51
    brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0