PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

" A me "

E nel dolce silenzio del mio sentire,
la profondità della mia anima
mi riempie di me.
Le lacrime continuano a brillare
sul mio viso,
senza controllo.
Quasi per raccontare
lo sgorgare del mio sentire;
e più sento me
e più piango.
In un dolce lasciarsi andare
dentro la luce
della mia anima,
incredula e pura
nell’incontro con me.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Stefano Bacci il 01/03/2009 15:57
    La mia anima incredula. È proprio il mio sentire.
  • Anonimo il 21/01/2009 18:46
    Grazie Marilè!! Aspetto di leggere la tua prossima poesia... un bacione!!
    x Sandro: la tua è un'opinione più che un commento... sisi, ma va bene lo stesso .
    Bacio
  • Vincenzo Capitanucci il 22/03/2008 02:00
    Sublime semplicità... in un pianto di Luce

    a Te
    v
  • Licia Missori il 10/09/2007 21:56
    Bellissima
  • Michele Sydyan il 30/08/2007 12:45
    .. mi piace proprio... la sincerità che racchiude questa poesia.. bellissima.. mi rispecchio completamente in questo momento di profondo navigare dentro te stessa.. complimenti!!!
  • Anonimo il 28/08/2007 10:41
    Molto profonda, adoro chi riesce ad emozionarmi con pochi ma intensi versi. Brava.
  • augusto villa il 05/11/2006 18:54
    Bellissima!... praticamente perfetta, da nodo in gola.
    Scrivine altre!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0