accedi   |   crea nuovo account

Il nascondiglio della speranza

Dondola leggermente
il pendolo del orologio
e il tempo trascorre lentamente
sembra che non passa mai.
Suonano le campane della chiesa e
velocemente, in un attimo
finisce la giornata.

Scivolano lacrime
trasparenti nel cuore
bagnandolo di dolorose
emozioni di vita.
La solitudine tormenta l'anima
che non si accorge di ogni splendore nel mondo

Ma tu mio amore eterno e sincero
ti sei assentato solo per un attimo
che sembra una vita...
stai tornando.

Ed ecco che tranquillamente nascosto
si ritrova quel fior di speranza che sboccia.
Mille farfalline colorate gli volano intorno
e fanno scoppiare una gioia immensa
nel cuore.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Cinzia&Donato A4Mani il 19/12/2009 21:31
    Di una tenerazza infinita!
    Un abbraccio e Buon Natale!...
  • Anonimo il 22/11/2009 19:21
    Tanto sentimento in attesa del proprio amato... molto bella
  • Dolce Sorriso il 17/11/2009 21:03
    semplicemente bella
  • sara zucchetti il 17/11/2009 21:03
    Grazie Alice e Anna sono contenta che vi piaccia!
  • Anna Maria Russo il 17/11/2009 19:27
    quando si ama, l'assenza del proprio amato anche se per pochi attimi ci sembrano secoli.. la malinconia ci assale, ma poi d'un tratto quando lo vedi è come se ti scoppiasse il cuore di felicità...
  • alice costa il 17/11/2009 18:12
    una dolcissima poesia...
    brava..
  • sara zucchetti il 16/11/2009 14:41
    Grazie per il tuo commento sei molto gentile!
  • Cinzia Gargiulo il 15/11/2009 23:57
    Bella e dolce poesia.
    Attenzione al secondo verso dovrebbe essere "dell'orologio".
    Un abbraccio...