username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cuore di mamme..

Un tuono, forte e doloroso
rimbomba nel cuore di mamme impaurite.
Vedono i figli guardare il mondo
con occhi semplici.
Ragazzine tredicenni,
credono di trovare l'amore,
si fanno usare pur di essere cercate e amate.
Poi li ritrovano in pozzi, buttate.
Come niente,
Togliendo la vita come fosse senza valore.
Perchè questo orrore?
Perchè non si fidano dei genitori?
Perchè preferiscono mentire,
invece di parlare?
Tanto domande assillano le menti,
anche se prima si è indifferenti.
Basterebbe chiedersi:
"Perchè proteggiamo i figli nei loro sbagli,
invece di cercare di capirli e aiutarli?"

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • romana il 28/07/2013 19:58
    una lirica con urli di dolore, comprensibili, umani. I figli sono pezzi di cuore, ma oggi forse sono tropo amati. Complimenti
  • loretta margherita citarei il 19/11/2009 16:26
    forse perchè sono troppo viziati dai genitori, apprezzate
  • Patty Portoghese il 19/11/2009 14:10
    Far la mamma, quale arduo compito..
  • Antonietta Mennitti il 19/11/2009 13:36
    E'cosi' difficile il mestiere di genitori perche' per educare la propria prole, occorre innanzitutto aver acquisito una educazione appropriata... sin dalle proprie origini! Piaciuta!
  • Dolce Sorriso il 19/11/2009 13:15
    vero...
    piaciuta
  • Salvatore Ferranti il 19/11/2009 12:03
    "Perchè proteggiamo i figli nei loro sbagli,
    invece di cercare di capirli e aiutarli?" ...
    una poesia che è vera, dalla prima all'ultima parola.
    bella riflessione