PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Respiro

Cammino sulla passerella...
sul mare sperando che
non finisca mai.

Senza pensare, senza rimorsi,
senza un perchè.

Io sono qui, aspettando un
messaggio dal mare che
mi conduca a te!

Il sole sta per morire,
colorando il mare di rosso,
creando nuovi bagliori

che accarezzano come piume
gli scogli;

ma mi manca qualcosa che mi
abbaglia come il sole
d'agosto;

guardo il mare e sospiro,
e all'improvviso

respiro Te!

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • giampaolo marcialis il 20/11/2009 10:55
    Una tenera poesia cara Antonietta. È vero che stare vicino al mare dà ispirazione, basta chiudere gli occhi. La sento anche mia questa tua poesia : abito a Cagliari e spesso mi reco in spiaggia. Il tuo immaginare è fantastico e il finale ancora di più "respiro te" , inebriante. Bravissima voto cinque stelle
  • Rosalba Pera il 19/11/2009 22:39
    Bellissima poesia
  • Anonimo il 19/11/2009 18:13
    Bella, romantica.
  • Antonietta Mennitti il 19/11/2009 16:54
    Non preoccuparti Giovanna. Per me fa lo stesso!
  • giovanna raisso il 19/11/2009 16:24
    commento strano.. mi spiace devo aver sbagliato ad inviare
  • giovanna raisso il 19/11/2009 16:21
    qualcosa.. qualcuno.. che colori la vita come il sole d'agosto..






    qualcosa.. qualcuno.. che abbagli come il sole di agosto.. che sappia crear colori anche al tramonto..
    bella
  • Anonimo il 19/11/2009 15:48
    Tanto profonda. Il pensiero che indossa ali leggere per planare su un magico mare, per poi vestirsi della sua immagine... Romanticissima. Molto bella.
  • Auro Lezzi il 19/11/2009 15:16
    si sente tutto il tuo ansimare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0