username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A repentaglio

Rischio ogni giorno
qualcosa di diverso
anche la cucina è pericolosa
di questi tempi
vent'anni fa
fu abbattuto quel muro
della vergogna
oggi c'è chi ricorda quel crollo
chi l'ha detto
che non c'entra niente
con questo mio quotidiano rischio
chi l'ha detto
che non c'entra niente
col mio essere costantemente
a repentaglio?

 

3
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 22/12/2015 08:13
    molto bella... complimenti.

8 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 21/11/2009 12:15
    Bellissima!
  • Vincenzo Capitanucci il 21/11/2009 09:52
    Tutto è collegato..

    Bravissimo Salva...
  • Anonimo il 20/11/2009 22:55
    Piaciuta, bravo Salvatore.
  • Antonietta Mennitti il 20/11/2009 18:40
    Magari potessi abbattere le mura della mia anima Salvatore, sarei sollevata da quest'angoscia che mi fa soffrire!
  • Anonimo il 20/11/2009 10:52
    Nessuno lo può dire... tranquillo!! Anche perchè nessuno ti conosce meglio di te stesso... i muri solo se lo vogliamo si possono abbattere... complimenti per la poesia, splendida...
  • francesca cuccia il 20/11/2009 10:44
    Ogni giorno siamo in repentaglio.
    Molto bello.
  • Anonimo il 20/11/2009 09:59
    Tutti sempre a rischio davanti ai piccoli o immensi muri della vita. Si leva un muro contro l'altro ogni giorno. La forza dell'uomo nell'abbatterlo costantemente è la speranza futura. bella.
  • loretta margherita citarei il 20/11/2009 09:57
    forte, abbattere i muri dell'anima, apprezzatissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0