accedi   |   crea nuovo account

Sacco Nero

Butta la spazzatura,
a casa non serve.
Butta la spazzatura,
è da due-tre giorni che non lo fai.
Butta la spazzatura,
al suo interno ci sono cose che non servono.
Un sacco nero tra gli altri,
una vita gettata nel mondo
e scaricata nella spazzatura.
Un sacco nero tra gli altri,
un infante tra carte,
bucce di frutta e cicche di sigarette.
Un infante abbandonato.
Il latte delle madri "amorevoli" cola per terra,
un gruppo di gatti si avvicina,
beve e ringrazia.
"Madre, perché non lo dài a me?"

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 06/11/2010 13:32
    Poesia che denuncia un'amara realtà!
    Brava
  • Louis L. il 16/04/2008 10:39
    Posso capire che sia difficile da capire. Per questo ne capisco anche il voto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0