accedi   |   crea nuovo account

Presunzioni

Nessun sospetto
mio signore
ha sfiorato le tue
presunzioni?
E nemmeno
le rassicuranti
cascate di sale
irrinunciabili conseguenze
e nemmeno le nuvole
cartacee
volanti
voli?

Sogno...

Forse non è chiara
la posizione filantropica
la delicata intenzione
del lasciar
scorrere
del lasciar
perdere
del lasciar
vivere

Vivere...


Sei
nel mio sguardo
famelico

Sopra
il mio sorriso
carnoso
disegno rosso

Tra
la mie gambe
assurde morse
stupito
ingenuo
maledetto e folle

Dentro
il mio ventre
sprezzante
vibrante
ribollìo
risacca e onda

Sotto
la pelle
della mia
pelle
bruciante ustione
di fuoco
padrone

Artigli e fauci
nel petto
scavi
e il mio cuore
divori

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • augusto villa il 23/11/2009 23:26
    Ottima.
  • Anonimo il 21/11/2009 11:41
    NERO & BIANCO. SUPERLATIVA!!!
  • Anonimo il 21/11/2009 01:12
    onirico dilaniante amplesso
  • Anonimo il 20/11/2009 22:10
    Meravigliosa.
  • Dolce Sorriso il 20/11/2009 21:06
    un mare immenso che bagna i sentimenti,
    un sole che scalda la mente
    una pioggia che disseta l'aridità dei cuori...
    questa sei tu dolce fatina
    bellissima poesia
  • Kartika Blue il 20/11/2009 19:20
    bellissima!!
  • Anonimo il 20/11/2009 17:00
    Bellissima la contrapposizione tra sogno e realtà!! Complimenti...
  • loretta margherita citarei il 20/11/2009 15:58
    passione e fuoco, sei straordinaria
  • Anonimo il 20/11/2009 15:50
    Mi é molto piaciuta!
  • Anonimo il 20/11/2009 15:38
    Sei...
    morte senza amore, senza emozione,
    colore stinto.
    T. A.
    Angelica
    La tua poesia è molto bella,
    Mia dolce e ricca Poetessa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0