PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Musicami

Un velo di invisibile
tentazione mi avvolge; mentre
un'incendio mi divampa il
corpo...

Musicami
perchè non sono che uno
strumento nelle tue
mani...

Cullami
di ritmi decisi
e prorompenti.

Trasforma
le mie note in languidi
baci,

leggendole e infliggendole
sul mio corpo intrepido,

come un liutaio ama la sua
creatura,

sino a quando il mio spartito
volteggerai

e lo farai tuo...

ad ogni orgasmo di note!

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0