username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Alba

L'Alba


Allo spuntar dell'alba
il sole tinge l'orizzonte,
uno spicchio d'arancia
riscalda l'immensità
e porge le mani alla vita.
Trattengo il respiro
finchè nulla sia vano:
il fruscio dei rami novizi,
il canto dell'allocco
che torna mesto di rimpianto,
e il tocco del campanile
che battezza il giorno
-seme del tempo-
che ancor racconta...
La mano calda dell'aurora
coglie profumi dai campi,
e versa raggi di luce
sul volto stanco
d'anime in pena.

 

2
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Sofia Rossi il 19/08/2011 19:07
    Un'alba srtuggente... sentita. Brava
  • angela testa il 25/07/2010 23:37
    Bella intensa... una gioia di vita...
    bravissima...
  • Anonimo il 10/05/2010 10:37
    Ogni giorno quando ci si sveglia, il fermarsi un attimo a osservare la natura, ci si presentano davanti ai nostri occhi quei particolari che solitamente sfuggono perchè trasportati dalla frenesia della vita, ma poi c'è chi ci porta a guardarci intorno e mette un freno alla nostra corsa e scrive una bella poesia...
    come la tua, complimenti.
  • Aedo il 02/01/2010 00:22
    Aspettare l'alba vuol dire anche ricercare nuova luce per la propria vita. Bella poesia!
    Ignazio
  • antonio castaldo il 13/12/2009 23:39
    bellissima! complimenti!
  • Anonimo il 22/11/2009 16:34
    Bella. Ispirata dalla vita che la natura lascia entrare piano piano, come i raggi del sole, in un incredible luccichio.
  • Salvatore Ferranti il 22/11/2009 11:39
    poesia molto tenera e molto suggestiva, complimenti
  • loretta margherita citarei il 22/11/2009 10:30
    bella descrizione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0