username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lettrice

Il poeta suggeriva
la penna reclamava,
la parole vedevano la luce.

Tu attendi,
neonate
adagiate
su bianco.

E le sue
erano figlie docili
e le sue
erano voci ansiose.

Tu leggi,
parole
trasformate
in versi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

86 commenti:

  • Adamo Musella il 16/03/2010 22:24
    La poesia è l'espressione della nostra coscienza, scrivendo la comunichiamo al mondo. grazie della lettura Maria. baci
  • maria caputo il 16/03/2010 17:01
    Con la penna in mano, si creano i capolavori, arriva l'ispirazione, con la tastiera comunichiamo le nostre emozioni più belle, a chi le legge e le apprezza... Bravo Adamo.
  • Adamo Musella il 12/03/2010 21:30
    Le parole desideravano venire al mondo. grazie Elfa. baci
  • Nilla Qualunque il 12/03/2010 21:24
    un parto dolce, una prole ricca...
  • Adamo Musella il 28/02/2010 22:57
    Come luce si muovono le sue mani, ma son quelle dell'anima... madre di queste. grazie Tania. baci
  • tania rybak il 28/02/2010 21:17
    il cervello è più veloce della pena e ci vuole il tempo per mettere in ordine il nostro pensiero. stupenda!
  • Adamo Musella il 15/02/2010 19:03
    Scrivere è per noi un momento di assoluta riflessione, con noi stessi. Le emozioni vengono da chi legge. Un bacio Paola.
  • Adamo Musella il 15/02/2010 19:01
    La bellezza è tutta nella poesia nostra compagna di vita. un bacio Roberta.
  • Adamo Musella il 15/02/2010 19:00
    Una sola nota per ritrovare noi stessi e quelle figlie ritrovate in versi. Sempre vicina cara Lau. un bacio e aspettando Cagliari.
  • Anonimo il 15/02/2010 07:24
    Hai scritto con parole semplici una bellissima poesia, spratutto trasmettono emozione e questo credo che sia più importante per un lettore. Complimenti Adamo
  • Roberta R. il 11/02/2010 16:07
    Molto molto bella davvero! complimenti
  • laura cuppone il 10/02/2010 22:02
    stupendamente bella...
    mamma mia... adamo...

    Laura
  • Adamo Musella il 04/02/2010 23:55
    Le parole sono figlie dell'anima. davvero gentile Angela. un bacio
  • angela testa il 04/02/2010 15:43
    Bella in tutti i sensi...
    bravissimo...
  • Adamo Musella il 01/02/2010 23:50
    Sono venuti alla luce e donano meraviglia. grazie della lettura Marina, baci.
  • Anonimo il 01/02/2010 22:32
    figlie docili... è questo che fa dei commenti farfalle vagamente attese e libere di andare: i figli sono figli, belli, brutti, amati, piaciuti o dagli altri disprezzati restano figli nostri. con quel qualcosa in più che proviene dai sentimenti belli.
    una bella emozione paragonabile a un tenero pizzico sulla guancia. grazie^^
  • Adamo Musella il 23/01/2010 22:52
    Quando le parole si trasformano in voce, ecco la magia si trasmette. molte grazie Sabrina. baci
  • Adamo Musella il 23/01/2010 22:51
    Fortissima ci spinge a venire alla luce, fortissimo il desiderio a che chi legge provi le stesse emozioni. Molto bello il commento Luigia. un bacio
  • Sabrina Blasi il 19/01/2010 10:53
    Quando i versi sono così belli è un piacere essere lettrice.
  • Luigia R. T. il 14/01/2010 10:47
    Nei poeti, dal profondo, una voce "detta" e sulla pagina bianca fioriscono correlativi segni ad illuminare l'indistinto per le stupite emozioni di chi legge... e forse anche di chi scrive!
    Molto bravo!
  • Adamo Musella il 03/01/2010 11:01
    Grazie della visita Gneo. ciao
  • Adamo Musella il 03/01/2010 11:00
    Sono figlie e amano esser lette; sei gentilissima Karen. baci
  • Adamo Musella il 03/01/2010 10:59
    Scriviamo e ritroviao noi stessi. grazie Anna. un bacio.
  • Don Pompeo Mongiello il 02/01/2010 18:50
    Splendida!!
  • karen tognini il 02/01/2010 11:03
    bella anche questa.. mi piace il tuo essere.. poeta...
  • ANNA MARIA CONSOLO il 02/01/2010 10:30
    Ma bravo!
  • Adamo Musella il 01/01/2010 14:51
    Sono nate e già salutano questo nuovo anno, grazie tante caro amico, caro poeta. sommo Augusto.
  • augusto villa il 31/12/2009 00:20
    . ma quante belle figlie M-Adamo Dorè... ma quante belle figlieeee!!!
    Ma complimen-tiiiiii!!!
    Bravissimo.
  • Adamo Musella il 29/12/2009 00:11
    Sono queste parole che tanto mi fan soffrire, ma che vista la luce riconosco appartenere alla mia anima alla quale nulla posso chiedere se non pronunciarmele ancora... magia la tua lettura Lisa. Baci
  • Anonimo il 28/12/2009 10:25
    Su candido foglio e morbido inchiostro, custodisci le tue emozioni, le improgioni in quell'istante per mai più mutare e ritrovarle ancora e sempre imbalsamate nella loro magia... comandi poesia... e sia.
    Essenziale, delineata, rappresentativa e bella.
    Lisa
  • Adamo Musella il 21/12/2009 23:58
    Le parole esplodono, la forza incontenibile dell'animo riesce anche in questo; ed ecco che leggiamo parole lontane dalle nostre labbra. la poesia quale meravigliosa magia. grazie delle lettura così attenta Alessandra, un bacio.
  • alessandra gazzi il 21/12/2009 07:48
    ciò che il cuore non riesce a esprimere, dall'inchiostro di una penna fluisce come il comando silente di un traduttore.
    toccante
  • Adamo Musella il 18/12/2009 00:39
    Le mie hanno bisogno di te mia stupenda lettrice, un bacio cara Nel
  • Anonimo il 07/12/2009 22:34
    Sono la tua Lettrice e i tuoi pensieri non sono voci ansiose...
    Bella.
    Un abbraccio.
    nel
  • Adamo Musella il 03/12/2009 22:06
    Grazie della visita Antonietta, baci
  • Antonietta Mennitti il 01/12/2009 12:35
  • Adamo Musella il 01/12/2009 00:41
    Grazie della lettura Alice, baci
  • Adamo Musella il 01/12/2009 00:40
    Grazie ancora Andrea, ciao
  • alice costa il 30/11/2009 15:21
    bella, molto bella..
    complimenti...
  • Andrea Zotta il 30/11/2009 09:03

    Complimenti.
  • Adamo Musella il 29/11/2009 23:41
    Giovani parole alla luce, illuminano la nostra vita. grazie della lettura Giovanna, baci.
  • Adamo Musella il 29/11/2009 23:38
    Diversi modi, un unico dono. La poesia. grazie Andrea, ciao
  • giovanna raisso il 29/11/2009 18:34
    non sempre docili.. ma pur sempre figlie..
    ed io attendo e leggo..
    bella
  • Andrea Zotta il 29/11/2009 17:55
    Certo un po' tutti, molti solo con la ragione... ma si scrive poi con "la" dita e si corregge con l'umiltà.
    Ciao e ancora complimenti.
  • Adamo Musella il 27/11/2009 21:21
    Grazie Len, ciao
  • Len Hart il 27/11/2009 16:22
    great!!!
  • Adamo Musella il 25/11/2009 23:47
    Scriviamo sotto l'influenza dell'anima. grazie Andrea, ciao
  • Adamo Musella il 25/11/2009 23:46
    Venuta alla luce la leggiamo come figlia amata. grazie della lettura Nadia, baci
  • Adamo Musella il 25/11/2009 23:44
    Il lungo tragitto aiuta a riflettere, le voci delle persone speciali aiutano in questa lunga ricerca. Sai che ci sei sempre nei miei lunghi viaggi, un bacio Monichina
  • Adamo Musella il 25/11/2009 23:41
    Una gita per posti meravigliosi, ecco cosa auguro a tutti noi quando riusciamo ad ascoltare la voce della nostra anima; che bel commento Marta, un bacione
  • Andrea Zotta il 24/11/2009 11:19
    Un omaggio ai poeti che sanno fare poesia. Qualche refuso.
    Bella complimenti.
  • Anonimo il 23/11/2009 22:38
    Le parole, tra gola e bocca, tra penna e foglio, in sospeso, pronte a diventare poesia. Quella poesia che la nostra anima vuol poi condividere con chi puo' "ascoltarla" con l'udito del cuore, perche' ci aiuti a comprendere meglio i dolori, le gioie, le emozini di chi ci e' amico. Credo tu ci sia riuscito. Ciao Legionario!

    Duna
  • Anonimo il 23/11/2009 08:44
    nascita di una poesia.
    bellissima
  • Marta Niero il 23/11/2009 01:36
    un guizzo
    uno spruzzo di fontana
    aria fresca e limpida in questa tua poesia
    mi piace il suo ritmo secco e incisivo
    bravo adamo
  • Adamo Musella il 22/11/2009 23:09
    Una voce nuova accanto a quella che sento ogni volta che incontro una persona speciale come te cara Terry, baci.
  • Adamo Musella il 22/11/2009 23:08
    Adoro scrivere, sperimentare nuove linee che mi facciano aver sempre voglia di comunicare una parte della mia vita, grazie Minalouche. baci
  • Adamo Musella il 22/11/2009 23:04
    Una poesia diventa tale se chi la legge la vive, grazie molte Sarah, un bacione
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:55
    La mia ricerca continua verso questo... far leggere quello che qualcuno potrà, se vuole, chiamare versi. molte grazie Matilda, bacio
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:52
    Un verso è una voce che nasce, la nostra una fortuna a portarle dentro. Cara Daniela sei una meravigliosa lettrice, bacio
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:51
    Sempre gradite le tue letture Donato, ciaoo
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:51
    Grazie della lettura Kartika, baci
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:50
    Scriviamo dando sfogo all'anima, un piacere sentire i suoni di questa. grazie della lettura Byron, ciao
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:48
    Grazie della visita cara pippi, baci
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:47
    Le nostre parole figlie docili dalle voci ansiose... animano la ricerca continua. un bacio cara gemella
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:46
    Grazie vasily, ciao
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:45
    Un luogo ideale per trascrivere quelle voci sentite ed amate, sempre così attenta Cinzia, un bacio
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:44
    Un ricerca che mi porta ad amare alla follia questa nostra passione... la poesie, grazie della lettura Fabio, ciao
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:42
    Molte grazie Anais, baci
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:41
    Le mie parole han deciso di fermarsi Aurora, un bacio.
  • Adamo Musella il 22/11/2009 22:37
    Loretta, grazie della visita... molto animata, bacio
  • terry Deleo il 22/11/2009 22:10
    La nascita dei versi: i tuoi, caro amico, deliziano la mia anima.
    terry
  • Minalouche TS Elliot il 22/11/2009 22:08
    È sempre un piacere leggere i tuoi versi, e una piacevole sorpresa ritrovarti con parole scarne ma ricche di significato, vesti di abiti nuovi i tuoi versi, ma indubbiamente sempre eleganti.
  • Sarah K. il 22/11/2009 21:35
    Ma che bella!!! Adamino grazie.
  • Jurjevic Marina il 22/11/2009 21:04
    E quanto son belle le parole trasformate in versi..
  • Anonimo il 22/11/2009 20:41
    Nasce, cresce e si sviluppa il verso che diventa poesia... ora la sento e ti ringrazio, da lettrice l'apprezzo!!
  • Donato Delfin8 il 22/11/2009 19:51
    e i lettori?
  • Kartika Blue il 22/11/2009 17:54
    bellissima!!
  • Anonimo il 22/11/2009 16:36
    Animosità dettata dalla bramosia del poeta di vivere e sentire i propri versi, in un rapporto unico con le parole. Bella.
  • pippi calzelunghe il 22/11/2009 13:31
    bella e particolare!
  • Anonimo il 22/11/2009 12:55
    Amo il potere delle parole trasformate in versi.
    Bella la tua poesia, pochi versi, la tua nuova ricerca nel fare poesia.
    Ciao Adamo
    Angelica
  • vasily biserov il 22/11/2009 12:23
    bella!!
  • Cinzia Gargiulo il 22/11/2009 12:16
    Le parole che il poeta depone sul foglio bianco sono per lui figlie, o meglio sue creature con cui ha un legame viscerale e amorevolmente le dispone in versi.
    Bellissime immagini.
    Baci...
  • Fabio Mancini il 22/11/2009 11:53
    Peccato per quella chiusa un po' tranca. Trovo però nel resto della tua composizione una rifiorita sensibilità e attenzione nel linguaggio. Un bravo di incoraggiamento, perchè so che anche tu sei alla ricerca. Fabio.
  • Anonimo il 22/11/2009 11:36
    bellissima..
  • Anonimo il 22/11/2009 10:57
    .. e tu mi arrivi poeta...
  • loretta margherita citarei il 22/11/2009 10:28

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0