accedi   |   crea nuovo account

Mi distruggo

Ho sempre vissuto la mia vita come capitava, non mi fermavo mai davanti a niente, ma tutto il mio incubo iniziò molto tempo fa, quando iniziai a vivere. Nessuno, adesso mi rendo davvero conto, mi ha mai capito, tutti mi guardano e ridono, ed io faccio l'indifferente. Ma c'è una cosa che mi fa male più delle altre! Costringermi a fare quello che non voglio, a confondermi con realtà che non voglio vivere, con minaccie assurde e senza cuore. Voglio continuare a vivere così come ho sempre fatto, e spero solo che un giorno, andrò via da qui! Questo mondo non è fatto per me, chissà se un giorno, lontano, avrò davvero l'opportunità di vivere serenamente.

 

1
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/08/2013 05:16
    apprezzata, complimenti.

9 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 21/05/2012 18:04
    Bello il tuo dire... anche se la riflessione è pura sofferenza. Piaciuta!
  • esther iodice il 02/03/2010 17:11
  • Anonimo il 24/11/2009 16:59
    Una riflessione davvero molto profonda... Brava... complimenti... rompi le catene di qst mondo ingrato e vivi la tua vita... saluti
  • Anonimo il 23/11/2009 21:26
    È molto bello ciò che scrivi. È la rabbia di chi si sente intrappolato in una vita non sua, non scelta da lui, ma "capitata" senza potere decisionale a governarla. se può consolare, credo che la maggior parte delle persone che conosco vorrebbe essere in un posto totalmente diverso da quello nel quale si trova. Mal comune, mezzo gaudio.
  • arianna di mauro il 23/11/2009 19:27
    Grazie a tutti per i vostri commenti, mi riempie il cuore vedere che a qualcuno piace quello che scrivo, è l'unica cosa che mi rende felice!
  • Vincenzo Capitanucci il 23/11/2009 18:35
    Fra il nostro interno.. e l'esterno... c'è un mondo di differenze... crea grandi sofferenze...

    Molto bella... Arianna...
  • antonio castaldo il 23/11/2009 18:10
    sei un contenitore pieno di cose di belle... verranno tempi migliori... ne sono sicurissimo.
    piaciutissima!
  • Anonimo il 23/11/2009 18:03
    fuori tempo... furi spazio... fuori... forse lucida follia o semplicemente consapevolezza... trovare un posto nel mondo... forse la cosa migliore è trovarlo dentro se stessi e da lì ripartire dandosi sempre al meglio... comunque... nonostante tutto al meglio... e quando si è troppo stanchi... lasciare il mondo fuori e cercare di trovare un poco di sollievo... negli occhi di un bambino... in quelli di un anziano... in un fiore... in un soriso... molto sentita questa sua e tanto condivisa. un sorriso.
  • Anonimo il 23/11/2009 17:24
    non sai quanto ti capisco! molto, molto sentita.. brava. complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0