accedi   |   crea nuovo account

La Notte Sui Navigli

Il cigolio di una finestra
poco oleata
spalanca l'ingresso a una brezza
impaziente
e il ricordo dell'estate,
esuberante,
si mischia all'odore di fritto e di borghesie imbellettate
e la scia di fumi e profumi
disegna una nuvola nel cielo,
scuro,
che schiarisce avvicinandosi alla città,
in una sorta di arcobaleno
d'inquinamento visivo
e di opacità.

Stampati, su questo sfondo cupo,
i tetti delle case vecchie,
dei balconi armonici e un poco romantici
sfregiati dal restauro;
Attorno, qua e là
qualche impalcatura sporca
di vernice
e qualche macchina da costruzione,
indice
d'un continuo perfezionarsi
e d'un futurismo instancabile...

Sparsi per il paesaggio
luci e lampioni illuminano
le stradicciole
e lontano, tra le architetture
spunta un'enorme scritta
al neon...

Navigli, non mi rassicurate!
con tutta la pace che mi trasmettete,
io so che in fondo,
sotto un tetto, sotto un cielo più buio
un povero muore, un tossico soffre.

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Marco Giunta il 01/12/2009 14:22
    Grazie ancora a tutti, comunque
  • Marco Giunta il 01/12/2009 14:21
    Trovi? Non sei il primo a dirlo ma sinceramente non ci trovo così tanta influenza
  • giuliano cimino il 30/11/2009 22:55
    molto deandreiana... complimentoni!!!
  • Roberta P. il 25/11/2009 14:38
    Dico solo questo:
  • Marco Giunta il 24/11/2009 17:15
    Grazie a tutti
  • Anonimo il 23/11/2009 23:36
    ... sarà del volo d'uccello... e non di Leonardo la sua prospettiva che forse un giorno... si leveranno dai navigli le tristezze e le miserie celate all'ombra delle mura... torneranno a riflettersi nelle acque i visi di persone sorridenti... torneranno a vecchio splendore... insieme a chi oggi si nasconde... all'ombra delle proprie inquietudini...
  • Anonimo il 23/11/2009 23:32
    La superficiale apparenza di bello e tranquillo.. sotto sotto la solita vita di disadattati ed emarginati!!
    Bellissima la visione del paesaggio... quasi incantato... benvenuto e complimenti...
    Un bacio Dani
  • Anonimo il 23/11/2009 23:12
    Ottima opera, Marco. Condivido pienamente l'opinione di Minalouche, grande poetessa
  • Minalouche TS Elliot il 23/11/2009 22:52
    Con quest'opera d'esordio prometti bene, descrittiva e curata, davvero bella, complimenti e benvenuto