username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il diavolo fra le braccia

Fra il bene
ed il male

nello spirito
della "mater ia"

c'è sempre
un
infinito

Si

immenso

divino

cerco
di coglierlo
trascendendo
ogni confine

di luce
e buio

Un umile gesto
d'Amore

nella scatenata guerra
al mondo
di un fio re perduto

in quel la mento
dolo roso di morte

di rialzarlo
in pace
dalle ombre
infernali

rialzandomi
in nuovo armonico
cuore

accoglierlo
nel se no

di due braccia
amanti

unite
da un lampo
di Sol è

il caduto angelico luminoso

il Dì
della notte

preso al volo

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 24/11/2009 18:08
    Unione celestiale di anime nella caduta degli dei, la rinascita dell'uomo in cumunione di intenti e di anime. Bella
  • Marhiel Mellis il 24/11/2009 16:41
    Fantasmagorica e avvincente questa tua!!! È immergersi nell'estetica del pensiero.
  • Anna G. Mormina il 24/11/2009 13:57
    ... il bene, per amore, abbraccia il male... il male, abbraccerà l'Amore, per Amore... splendida!!!!
  • Anonimo il 24/11/2009 10:19
    l'attimo un cui si coglie la vera essenza del dono della vita... nel bagliore del momento di rinnovata consapevolezza... durasse più di un'istante e se fosse per tutti una presa di coscienza... tra il bene ed il male... nell'inermezzo sapzio temporale... il punto di partenza e sempre... quello d'arrivo. molto bella Grazie.
  • Anonimo il 24/11/2009 09:38
    .. divina.. immensa-mente... in un pensiero infinito fra il bene e il male
  • Salvatore Ferranti il 24/11/2009 09:36
    stupenda... di prima mattina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0