username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pioggia autunnale

Cade sempre uguale
non dà tregua,
pioggia autunnale
irriverente sei.
L'estate hai calpestato,
il sole accecante spento,
l'azzurro mare infuriato.
Sei di nuovo qui
a colorar d'ambra le foglie
a bagnar lentamente i cuori,
non ancor pronti per il gelo.
L'albero lì di fronte
denudato dalle foglie.
Solo una ancor resiste,
non vuol proprio morire,
troppo la stagione passata
ha amato.
Come quella foglia resisterò
anch'io
per ammirar un'altra alba
colorata.
Pioggia autunnale
smettila per un pò,
quel tanto che basta.
Per aprire uno spiraglio sul passato.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Sergio Fravolini il 22/03/2011 10:36
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 24/11/2009 18:16
    Bisogna rassegnarsi ed arrendersi al tempo che passa, ma non in una resa definitiva, solo in un dolce letargo: prima o poi il sole tornerà ancora.
  • loretta margherita citarei il 24/11/2009 16:07
    bella patti brava
  • Anonimo il 24/11/2009 14:59
    come per incanto... veder fermare il tempo... per non lasciar sbiadire i ricordi che portano al passato... come un'acquerello che sotto la pioggia si confonde... bella questa sua opera, davvero.
  • Salvatore Ferranti il 24/11/2009 11:12
    smettila per un pò,
    quel tanto che basta.
    Per aprire uno spiraglio sul passato.


    meraviglia allo stato puro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0