username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nasci o mia speranza

Nasci o mia speranza
dalle paure che hanno messo radici.
Diventa vento e spazza via
le ossessioni che mi succhiano l'anima.
Punta i tuoi denti d'accaio
a mordere i miei più neri pensieri.
Possiedi il mio corpo
e la mattina svegliati con me.
Avvolta da queste braccia di tristezza
posso sconfiggerle solo con te.
Nasci o mia speranza!

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Maurizio Lombardi il 02/12/2009 16:44
    è impressionante quanto mi ritrovi anche in questa poesia... anch'io spesso invoco la "mia speranza" per risorgere dalle ceneri della "morte vivente" bellissima anche questa!!
  • Anonimo il 30/11/2009 16:38
    .. bella la tua speranza e' gia qui in questi versi..
    brava
  • vincenzo rubino il 28/11/2009 09:00
    se scrivi questo la speranza è già nata... molto bella
  • Vincenzo Capitanucci il 25/11/2009 09:55
    Nasci o mia speranza...

    Bellissima Pippi... dalle calze lunghissime...
  • Kartika Blue il 24/11/2009 21:35
    molto belle!!
  • Anonimo il 24/11/2009 18:32
    Invocazione decisa, e la speranza nascerà, quando noi decidiamo che accada. Bella.
  • Sarah K. il 24/11/2009 17:37
    Bella bella!!!
  • Salvatore Ferranti il 24/11/2009 17:08
    Nasci o mia speranza!
    la tua speranza è già nata... esiste da sempre!
  • Anonimo il 24/11/2009 16:58
    ... sino a quando alle stelle seguirà la luna... alla luna il sole... sino a quel momento... tutto può cambiare... dopo..è un'altra storia, un'altra avventura... un'altro viaggio. un sorriso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0