username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Opposto ungarettiano

M'oscuro
Di limitatezza.

 

l'autore Maurizio Cortese ha riportato queste note sull'opera

Riferendomi alla celeberrima poesia di Ungaretti, ho immaginato che, in tempi come i nostri, la riscriverebbe così.


0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 26/11/2009 11:01
    Verità degli opposti...
    dall'immenso... al piccolissimo...
    Piaciutissima.. Maurizio... geniale... originale... bisognava.. pensarci...
  • Anonimo il 25/11/2009 20:07
    Bella contapposizione con il celeberrimo "M'illumino d'immenso", con un suo valore personale. Bella.
  • Minalouche TS Elliot il 25/11/2009 14:03
    Poche parole ma dense di significato.. ci si perde in questo opposto!
  • vincent corbo il 25/11/2009 13:13
    Anche l'opposto della grande poesia di Ungaretti ha molto fascino.
  • Salvatore Ferranti il 25/11/2009 08:45
    sempre maestro di parole tu, caro Maurizio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0