username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vedova di bellezza

Vedova del mio defunto amore
rimpiango salici ombrati
paesaggi di primavera
nell'ombra del passato
riempiono i miei ricordi.
Eri bellissima
nel tuo abito ornato a festa
sento la gioia viva nel mio cuore
gioia di averti qui
viva nei miei pensieri.
Mi specchio nell'acqua limpida
rivedo quel sorriso
che mi ha accompagnato
nella spensieratezza
e nella gioia del mio essere fanciulla
nel mio piccolo mondo
che dolce stravolgeva i miei sensi
e mi distraeva dal pensiero
di una vita senza di te.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • melinda castagnoli il 19/06/2011 11:02
    Molto bella! Dolce e malinconica. . . .
  • Sergio Fravolini il 31/03/2010 09:22
    Sola di un amore smarrito nella bellissima spensieratezza nella dolce gioia di tristi pensieri.

    Sergio
  • SIMONA EROS il 18/12/2009 10:29
    carinissima!
  • Andrea Vitali il 16/12/2009 16:09
    Bravissima!! Anche tu scrivi molto bene...
  • aleks nightmare il 04/12/2009 11:11
    Traspare il malessere e l'angoscia, mi piace tantissimo, Brava!!!
  • Anonimo il 25/11/2009 21:37
    Bella.
  • chiara gondoni il 25/11/2009 14:07
    molto bella... davvero
  • Anonimo il 25/11/2009 13:05
    ... nello scrigno del proprio cuore rimangono racchiusi momenti d'amore che raffiorano e fanno tornare il sorriso... per quelli cupi... non c'è spazio, quelli lasciamo che li trsporti lontano ilvento... bella, molto bella.
  • anna rita pincopallo il 25/11/2009 09:46
    molto bella e tenera... mi specchio nell'acqua limpida e rivedo quel sorriso...
  • Salvatore Ferranti il 25/11/2009 08:43
    nel mio piccolo mondo
    che dolce stravolgeva i miei sensi
    e mi distraeva dal pensiero
    di una vita senza di te.

    davvero affascinante questa poesia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0