accedi   |   crea nuovo account

Battito d'ali

Occhi d'ambra,
ali di cristallo.
Nella brezza di inizio primavera
le fate danzano
nel cerchio di fuoco.

Vivono invisibili,
alcune si librano leggere nell'aria
tra i capelli dorati
intrecciano fili d'erba e fiori

Dee della natura,
conoscono i desideri più segreti,
se hai la fortuna di vederle,
non meravigliarti se poi
fuggono via
in un battito d'ali.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 26/11/2009 00:37
    ... mi son trovata immersa nella magia di quel bosco ad ammirarle... una ad una... meravigliosa sensazione... meravigliosa poesia.
  • Anonimo il 25/11/2009 21:03
    Piaciuta.
  • loretta margherita citarei il 25/11/2009 21:01
    belle le fate!
  • Cinzia Gargiulo il 25/11/2009 19:55
    Mi piace!
    Ciao e benvenuta nel sito...
  • angela ambrosini il 25/11/2009 14:35
    mi piace