accedi   |   crea nuovo account

La sposa del mare

Il suo corpo appartiene solo al mare
fedele sposa e amante del potente Nettuno.
Avanza elegante tra schiere di delfini
nel suo abito bianco,
spuma di cristallo
come velo d'argento
dal riflesso lunare.
Avanza la sposa sopra le onde,
cadono fiori dal cielo stellato
cielo che si confonde col mare,
brezze di vento
alitano accanto,
leggero un profumo di conchiglie
si diffonde sulle coste.
È un rito la sua danza
sulle acque in controluce,
lontano s'ode un canto.

 

2
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/05/2012 15:46
    splendida poesia complimenti

8 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 10/12/2009 21:07
    Bella
  • Vincenzo Capitanucci il 26/11/2009 10:39
    Molto bella... Claudio... melodiosa... in un controluce... trovano.. il canto... di un abito bianco...
  • Anonimo il 26/11/2009 01:42
    sarà Anfitrite la sposa che dal manto si lascia carezzare o colei che il Dio del mare ha fatto al suo fianco giacere per sol puro diletto...? molto molto bella.
  • Anonimo il 25/11/2009 20:56
    Bellissima.
  • sara zucchetti il 25/11/2009 20:53
    Bella poesia! mi ha colpito molto
  • Anonimo il 25/11/2009 20:17
    E la sirena muore dissolta fra la spuma delle onde, essere unico con il mare che genera la vita. Componimento delicato e sentito. Bella.
  • Patty Portoghese il 25/11/2009 18:25
    Bella, piaciuta molto
  • Anonimo il 25/11/2009 17:54
    Non può passare inosservata la tua poesia
    sia perchè mi sento una sposa del mare
    sia perchè anche io ho scritto una poesia dal titolo: Sposa del mare, edita dall'ennepilibri.
    e poi perchè amo il mare e in ogni poesia dedicata a lui, ci ritrovo il profumo e la sua musica.
    Grazie Claudio
    ne ho assaporato l'aroma
    ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0