username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sognando

Andiamo a piedi nudi
sulla sabbia,

corriamo,
spruzzandoci addosso
l'acqua salmastra.

Sapore di sale sulle
nostre labbra

e profumo di mare
nei capelli;

mentre un brivido
assaporo

accarezzando la tua pelle.

Ascolto urlare
libero il mio nome

e il tuo

e l'eco ci risponde.

Cogliamo l'attimo fuggente
di un momento eterno;

mentre l'acqua che baciamo
sulla nostra pelle

ci scorre a bordo di
uno scoglio;

prima che un'altra onda
s'infrange ancora...

svegliando dolcemente
questo sogno!

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 26/11/2009 10:34
    Dai andiamo... Anto...

    Bellissima..
  • Anonimo il 26/11/2009 01:55
    cogliamo l'attimo fuggente... questa sua come solo un pittore riesce nelle sue opere, lei in questa sua ha immortalato un sogno in tutto il suo splendore, bellissima.
  • giovanna raisso il 25/11/2009 22:03
    .. peccato quell'onda..
    brava
  • loretta margherita citarei il 25/11/2009 20:55
    molto dolce
  • Anonimo il 25/11/2009 20:55
    Un dolce sogno.
  • Ruben Reversi il 25/11/2009 19:59
    versi intensi di memorie lontane, di evanescenze naturale, di fluidi ancestrali d'amore. bellissima. bacio ruben
  • Salvatore Ferranti il 25/11/2009 18:31
    una poesia da applausi come tutte le tue. sei una poetessa nata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0