username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Immaginazione

Per attrarvi narrerò soggiorni
in arse spiagge del destino,
ove passai le notti per trovarvi
se compiuto fosse il mio cammino.
Vidi partenze, cavalcate, approdi,
valicati monti, veleggiati mari,
desolate città con mille snodi,
guadati fiumi, profanate nevi,
tutti stivati in un profondo scavo
inconsueto, anomalo, impossibile,
ne godevo a volte, altre ne accecavo.
Gruppo arcano d'universi rari,
soli spenti e lune seghettate,
alambicchi e storte impolverate,
formulari e schemi indecifrati,
bui i giorni, le notti illuminate.
Io per strada, mi pulsava il petto,
violento, forte soffocante,
quand'ecco sopra il parapetto
una forma di cuore insanguinato
e una scritta rossa sul selciato
<Sei l'affanno della suggestione,
brutta copia della tua finzione>>.
Ho pianto, mi sono dimenato;
non un cane, un botto, una voce;
per paura mi sono segnato,
e con la croce mi sono risvegliato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

23 commenti:

  • Anonimo il 07/12/2009 22:45
    Un'immaginazione complessa, a tratti angosciante, ma la mia sensazione è che l'affanno dell'inganno poi si scioglie perché nulla ristagna.
    Bellissima Immaginazione.
    Un saluto affettuoso e un augurio di buona serata.
    nel
  • Aedo il 06/12/2009 00:38
    Un viaggio dentro la tua interiorità, che avvince profondamente. Bravissimo!
    Ignazio
  • Giovanni Ibello il 03/12/2009 01:34
    Maestro!
  • Giuseppina Iannello il 01/12/2009 14:13
    Bella, profonda, significativa.
  • Andrea Zotta il 30/11/2009 09:19
    Profonda introspezione in versi scelti.
    Bravo complimenti.
  • Anonimo il 29/11/2009 14:03
    incantata..
  • Jessica Mastroianni il 28/11/2009 18:59
    Come una calamita...
  • Ruben Reversi il 27/11/2009 14:52
    tu Ugo, sicuramente attrai... basta la tua poesia, il tuo viaggio nell'animo, l'amore per il narrare.
    bravissimo! ruben
  • Cinzia Gargiulo il 26/11/2009 19:28
    Poesia molto suggestiva con una bellissima chiusa.
    Un abbraccio...
  • Vincenzo Capitanucci il 26/11/2009 09:40
    Partenze... cavalcate... approdi...

    Bellissima Ugo... per strada mi pulsava il petto...
  • Anonimo il 26/11/2009 00:25
    il viaggio, il nostro viaggio... sconfinate praterie... oceani da attraversare... deserti dove il sole arde sino a bruciare e l'anima evaporare... foreste dove il più pericoloso degli animali... siamo noi stessi... per noi... per noi... il lingo viaggio nel nostro profondo alla ricerca della nostra vera essenza... m'inchino innanzi a questa sua.
  • Maurizio Cortese il 25/11/2009 22:07
    Per allontanare l'incubo di un "mondo alla rovescia", l'unico rimedio è il "segno" per eccellenza: il male non avrà mai la meglio. Degna conclusione di una poesia immaginifica, dal lessico prezioso e dal crescente pathos.
  • Kartika Blue il 25/11/2009 21:33
    Wow che Poeta!!
  • giusi boccuni il 25/11/2009 21:17
    avvincente il tuo viaggio nell'universo della fantasia... si, ci hai attratti...
  • Donato Delfin8 il 25/11/2009 21:05
    Piaciuta
  • Anonimo il 25/11/2009 20:08
    Bel viaggio nell'universo onirico, dove tutto è possibile, a volte ovattato dal sonno, a volte esaltato dal sogno. Bella
  • Salvatore Ferranti il 25/11/2009 19:55
    per paura mi sono segnato,
    e con la croce mi sono risvegliato...

    che dire, una poesia divina... mille applausi
  • Giovanni... il 25/11/2009 19:55
    Non ho parole... bellissima!!!!!!! complimenti.
  • Anonimo il 25/11/2009 19:42
    Meravigliosa.
  • ANGELA VERARD0 il 25/11/2009 19:35
    un viaggio coinvolgente, onirico in versi perfettamente scanditi...
    assolutamente da conservare
  • Patty Portoghese il 25/11/2009 19:20
    5 stelle
  • Don Pompeo Mongiello il 25/11/2009 18:57
    Emozionante da far venire i brividi a pelle d'oca e nello stesso tempo bellissima a cinque stelle.
  • Auro Lezzi il 25/11/2009 18:57
    Poi ti presi sotto braccio e ci andammo a fa la pizza.. Ciau poeta della vita..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0