accedi   |   crea nuovo account

Vivere la vita

Mi sembra di aver vissuto senza aver gustato i miei anni,
la scuola odiata,
forse così tanto che ho goduto non completamente i miei compagni.
Spesso mi fermo e guardo nei miei ricordi e non trovo quello che mi aspettavo.
I miei ricordi
freddi e insipidi
gocce di lacrime amare.
Cerco e sono solo a vagare in qualche momento di lucidità
ma non sento che solo le mie parole.
Siamo corpi in mutazione e lo scorrere del tempo ci violenta
senza che noi ce ne rendiamo conto.
Qualche foto nella mia mente mi aiuta
mi illude
che io vivevo a pieno quell'età.
Sono stanco,
sono speranzoso,
ancora mi illudo;
penso che i prossimi anni li vivrò,
in modo intenso
e che sarò felice quando ricercherò un vecchio ricordo.
Voglio illudermi anche nel pensare che quest'anno l'ho vissuto,
ipocrisia.
Sfogliare un album
guardare un dvd di foto
un filmato ci aiuta perchè molto della nostra vita passa e non rimane che polvere nel vento.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 22/05/2011 14:42
    certo che la malinconia affiora da questo componimento. Lei mi ha ricordato che forse non mi sono goduto la mia gioventù come avrei dovuto... a volte la rivivrei per godermela di più. Tanti saluti
  • Anonimo il 26/11/2009 17:07
    Vita cissuta e vita ancora da scoprire. L'ìllusione deve dare un nuovo sprone per cercare lo spunto nuovo per rendere dolci i ricordi e luminoso il futuro. Bella.
  • Anonimo il 26/11/2009 13:05
    ... polvere nel vento... ed il vento sarà nave e capitano... tdeciderà la rotta... se ci poggerà su onde o su fogle di pino... sulle velte più alte... sulle ali di un gabbiano... lo deciderà il vento... bella questa sua, bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0