accedi   |   crea nuovo account

Tranquilla mente

Nel silenzio
tacciono
anche
le parole

in armonia
fra di l'oro
parlano
mute

leziose

in divini
magnifici
vuoti
ammiccanti
al cielo

sorridono
amiche voli
nei loro profondi occhi
azzurri

sereni

donano
infinito
all'infinito

accompagnandoti
oltre la tomba
dei pensieri
comuni

fra sottili messaggi
alati

fiorenti
trasportano

in spontanei venti di color
zaffiro

lezioni
di grande Vita

da cogliere
al volo
nei campi
Elisi
bagnati
dal Sole

aperti
al tuo essere anima in un luminoso vastissimo Cuore

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 26/11/2009 17:12
    Volare oltre i pensieri comuni, lontano dall'universo conosciuto, con l'aiuto di muse che liberarano la mente da parole inutili, per cercare la vera essenza del volo. Bella.
  • Donato Delfin8 il 26/11/2009 14:28
    Bella Vincè
  • giusi boccuni il 26/11/2009 13:29
    Molto bella, la parola come segno, come memoria, come incontro, filo di congiunzione, dipinge ali per volare dentro l'anima e verso l'infinito... una mente tranquilla riflette e trova una parola come zattera anche nel mare tempestoso, una parola distintiva anche fra i pensieri comuni, una parola eterna che accompagna anche il viaggio oltre la vita
  • Anonimo il 26/11/2009 13:24
    la musica del silenzio... parole che puoi udire solo se ti fermi... ti ascolti... le vedi fluttuare in girandole colorate che riempiono l'anima e fanno brillare gli occhi... la sua bellissima poesia mi ha fatto vedere quei colori e come un delfino mi ci son tuffata dentro... bella
  • Anna G. Mormina il 26/11/2009 11:12
    ... parole silenziose, con occhi azzurri sereni,... il cuore si apre a grandi lezioni di vita...
    ... che meraviglia!!!!
  • Auro Lezzi il 26/11/2009 08:47
    Si sente l'affanno dell'azzanno poetico... Un volo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0