username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ciuf... ciuf... ciuf

C'è un trenino nelle valli
che collega dei paesini,
col suo sbuffo alquanto allegro,
quando passa tu lo noti.
Ciuf... ciuf... ciuf...
Con tono austero
sembra dire: "eccomi qua!".
Gira a destra poi va dritto,
ecco il tunnel sta già qua.
Non va svelto, è molto lento,
io lo amo da tanto tempo!
Vecchio stampo questo treno
che si snoda nelle valli
sbuffando di felicità.
Sempre vivo nel pensiero...
il rifiuto dell'alta velocità.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Andrea Zotta il 30/11/2009 11:31
    Vivere la vita lentamente.
    Molto dolce questo pensiero.
    Brava complimenti.
  • Anonimo il 26/11/2009 20:39
    Carina.
  • loretta margherita citarei il 26/11/2009 20:29
    ma che bella
  • Salvatore Ferranti il 26/11/2009 19:16
    che poesia tenera... come una carezza. un bel viaggio su quel treno lo voglio fare!
  • Antonietta Mennitti il 26/11/2009 18:17
    Che bella filastrocca!
  • Donato Delfin8 il 26/11/2009 17:01
    Piaciuta
  • francesca cuccia il 26/11/2009 16:35
    Un bel ricordo rimasto bene impresso brava.
  • chiara gondoni il 26/11/2009 15:57
    mmm nn mi piace molto
  • Anonimo il 26/11/2009 15:36
    Poesia sicuramente un po' fuori dal comune... apprezzatissima e dolcissima... racchiude il sapore delle cose di un tempo...
    Scritta con forte tono ironico che fa sorridere il mio cuore. BRAVA!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0