PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sorridimi

Sorridimi,
aspetto nervosamente il tuo segno;
agitato,
muovo insistentemente i piedi
a ritmo irregolare e frenetico.
Sorrido,
ignaro di quello che accade
fuori e dentro di me;
il mio sguardo è vivo e perso
distratto e colpito,
continuo a suonare il ritmo tribale
dettato dal timore e dalla timidezza,
ma adesso ho bisogno di quel gesto
Sorridimi!

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/01/2014 01:19
    Ottima poesia, complimenti.

4 commenti:

  • Anonimo il 20/05/2012 00:08
    certe volte basta un sorriso per essere rassicurati
  • Anonimo il 26/11/2009 20:28
    Piaciuta.
  • Giovanni... il 26/11/2009 19:06
    Esprime una sensibilità rara cogliendo nei particolari un'emozione. Piaciuta!!
  • Roberta T. il 26/11/2009 17:55
    mi piace

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0