accedi   |   crea nuovo account

Non Sanguino Mai

Non sanguino mai,
mi rinchiudono nell'ombra ma continuo a sorridere.
Quando ti sembra tutto aldisopra di te,
il ghiaccio vige nei tuoi occhi,
e non una ma cento clessidre si fermano
smaniando di tornare indietro;

È l'orgoglio così ininfluente
su i miei comportamenti,
che dovrebbe venir su con
disprezzo e realismo.
ma non si fermano i mille giochi di parole
che nell'aria si rotolano
rimbalzando sulla luna di crema e pinoli,
e l'angelo sembra più casto stasera.

Non sanguino mai,
mi cercano nel vento ma continuo a stentare
e quasi sull'orlo del lago di noi,
gente che non compra ma trova,
ha visto un mago gettarsi nell'acqua
e condividendo il dolore con i suoi nemici
ha perso un po' di verità.

Non sanguino mai mi perdono nel mondo
ma continuano a sentire,
sorridono alla notte,
gli urla una cometa.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • francesca cuccia il 05/04/2010 22:43
    Bellissima poesia, si continua a sorridere oltre tutto...
  • fabio martini il 28/02/2010 06:03
    molto bella questa poesia e molto inusuale... una volta tanto non si parla d'amori non corrisposti o amori materni occheneso' robe cosi... la tua e' molto tempi che stiamo vivendo... fm
  • Bruno Annessi il 02/12/2009 07:08
    Grazie a Vincenzo Capitanucci e Byron Silla.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/11/2009 10:21
    Bellissima... Bruno... non sanguino mai... continuo a sorridere... in un urlo di cometa...
  • Anonimo il 26/11/2009 21:28
    Si tenta di fuggire dal dolore che potrebbe farci sanguinare. Apprezzata in particolare la parte sull'orgoglio, quasi un'outing per comprendere se stessi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0