PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Follia per due

erano due oggi le donne che prendevano possesso del mio corpo
si sono date il cambio per tutto il giorno
da buone sorelle
amiche nemiche
abitanti padrone affittuarie della stessa mente
un piede avanti
uno indietro
il viso a destra
il viso a sinistra
mentre uscivo, già rientravo

sono sempre io
anche quando non so cosa sono
ma c'è una verità più profonda
che emerge dal buio
solo quando sa di essere al sicuro
e quella verità è pura
lucente e meravigliosa
non perchè è buona e giusta
ma perchè non è una bugia...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 03/02/2011 22:08
    Mi piace tantissimo leggere quello che scrivi, non so perché, anche se non c'entra niente, quando leggo le tue, mi viene di pensare a un giorno di sole, a dei volti amici e a un'aria fresca che muove le foglie.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/11/2009 11:11
    Emerge dal buio... quando sa di essere... in un Corpo... sicuro...

    Bellissima... Romina... in un frizzante... di opposti...
  • Anonimo il 26/11/2009 22:31
    ma cosè la normalità.. se questa sua è follia... che la follia sia anche mia..."ma perchè non è una bugia"... bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0