accedi   |   crea nuovo account

Ballerina nuda

Solo Verlaine, solo Verlaine,
in questa sera con la luna in vestaglia,
densa di vapori e sfinimenti, e con il
cielo tutto a strisce.
Pallide lacrime - o sono gocce di
sperma? fanno dimenticare la notte
e l'attesa.
Lasci piaceri di brina sulle corde
della vita. Tutto un mondo che danza
intorno ai riflessi di piccole luci
tremule.
Luglio 1977

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • sara rota il 07/08/2007 18:06
    Il finale mi piace abbastanza... Avrei reso meno "materiale" la parte centrale e meno surreale la prima parte.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0