PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Donna di benzina

Utopia vivente
bionda ti muovi
silente che guardi
mi hai donato
la libertà,
mi hai mostrato
l'universo intero
galassie, stelle
astri son per me
ora, solo banalità.

Assoluta sei
ecumenica donna.
Hai risvegliato
il dormiente.
Ora tutto è libero
dal grigiore.

Libera non è solo
la distanza tra di noi.
Piange il braccio
che avvolto nella
nuda terra,
verdeggiante fangosa
ha assaporato
la libertà,
che mi hai negato.

Zingaro del tempo,
le parole sono solo
benzina che evapora,
ma se accese
prendono fuoco.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • vincent corbo il 06/12/2009 16:53
    Ogni volta aspetto con ansia la pubblicazione di una tua nuova poesia. Sei un autore che ha molto da dire e penso che farai molta strada.
  • Francesco Scardone il 05/12/2009 00:18
    mmm ma non avete altro da dire se non commentare i miei commenti?? ehehe... anche solo con i commenti riesco ad essere più interessante dei vostri scritti hihihi
  • Marcello Rivoir il 04/12/2009 21:14
    grazie mille, sei stato gentilissimo!! ho apprezzato davvero
  • alessandro magno il 04/12/2009 20:34
    Molto bella le parole son ben calibrate e rende ben chiaro ciò che vuoi esprimere, comunque marcello colui che dice degli altri "che sono ridocoli", probabilmente misura gli altri con il proprio metro, non esistono persone ridicole solo perchè esprimono se stessi, esistono solo persone che esprimono i propri sentimenti in parole, possono piacere o non piacere, possono essere capaci o meno capaci, ( e secondo il mio modesto parere tu ci riesci molto bene) ma non da a nessuno il diritto di "insultare" l'altrui essere.
    Esiste un detto che: " la volpe non riuscendo a prendere l'uva, diceva che l'uva non era buona", mi sa che gli si addice proprio.
    saluti alessandro
  • Francesco Scardone il 01/12/2009 14:09
    si bravo fai bene...
  • Marcello Rivoir il 01/12/2009 14:07
    va bene, se lo dici tu... genio... mi attengo al tuo giudizio... xò io non credo di atteggiarmi ad accademico... poi pensala come ti pare, non sarò di certo io a limitare il tuo senso di onnipotenza...
  • Francesco Scardone il 30/11/2009 23:47
    non so nemmeno come ho fatto ad arrivare alla fine... ecumenica donna?? non ci potevano essere due parole meno ridicole da accostare... il tuo linguaggio poi è abbastanza ridicolo considerando il fatto che ti vuoi esprimere come una specie di accademico del... e non hai nemmeno 20 anni!
  • Vincenzo Capitanucci il 27/11/2009 10:17
    Bellissima Marcello... Assoluta sei... Donna... Parola... Fuoco..
  • loretta margherita citarei il 27/11/2009 05:24
    molto bello le parole sono benzina
  • Anonimo il 26/11/2009 22:58
    toccare il cielo con un dito poi... all'improvviso tovarsi all'inferno... brucia il fuoco,,, bruciano le parole... molto, molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0