accedi   |   crea nuovo account

Le piccole lucciole senza amore!

Brillarono nel buio,
tra strade di abbandono,
di luci amorfe di peccato,
con il corpo e l'anima da vendere
senza pudore.
Nello splendore acerbo,
barattarono la vita,
in piaceri effimeri,
in un fluire incessante
di un tempo cinico
che le rese prigioniere.
Ancora di una bellezza sfiorita,
in amplessi di dolore,
abbandonate a rivoli di nulla
che dissolvono
l'inutile divenire!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Ruben Reversi il 28/11/2009 15:49
    antronietta e matilda, mi commuovete, tante e tenere sono le vostre parole per la mia modesta poesia,
    vorrei non deludervi mai! un bacio ruben
  • Jurjevic Marina il 28/11/2009 08:18
    Sì Antonietta, è un ragazzo della sensibilità enorme. Io i ragazzi così non li trovo in giro, dove sieteeeeee?
    Bellissima poesia, ma di te ormai credo che nessuno si aspetta niente di meno caro Ruben
  • Antonietta Mennitti il 28/11/2009 07:29
    Continua cosi' Ruben, sei una persona sensibilissima!
  • Ruben Reversi il 27/11/2009 22:46
    GRAZIE DOLCISSIMA KARTIKA. RUBEN
  • Kartika Blue il 27/11/2009 22:15
    Splendida!!
  • Ruben Reversi il 27/11/2009 18:18
    GRAZIE A VOI DOLCISSIME ISABELLA, AURORA, GIOVANNA, LORETTA, È UNA REALTA' CHE HO SENTITO E VOLUTO
    PER RENDERE INNOCENZA ALLE DONNE BAMBINE! GRAZIE BACIO RUBEN
  • isabella zangrando il 27/11/2009 17:23
    sai elevare con poche parole raffinate una realtà davvero triste, vorrei poterla vedere sempre con i tuoi occhi, grazie per questo scorcio.
  • giovanna raisso il 27/11/2009 17:16
    una realtà triste che si riassume in quel.."senza amore"..
    bravo ruben
  • loretta margherita citarei il 27/11/2009 15:55
    molto bella
  • Anonimo il 27/11/2009 14:58
    .. bravo Ruben per aver trattato questo problema con questi splendidi versi..
  • Ruben Reversi il 27/11/2009 14:45
    con grande riconoscenza apprezzzo i commenti di Ugo e Barbara concordando che non esistono soltanto le nostre verità,
    nè il nostro amore e superiore a chi soffre nel silenzio. Grazie Ruben
  • Ruben Reversi il 27/11/2009 14:43
    Ringrazio la mia amica di sempre Anais, che con me ha sempre compiuto un percorso di verità e poeisia. bacio ruben
  • Anonimo il 27/11/2009 14:27
    ho scritto in un mio scarabocchio... c'è molta più vita intorno a quel lampione rispetto al cuore di alcune persone... ed ancora oggi lo riconfermo, forse più di ieri... spero sempre sia.. per scelta, anche se purtroppo molto spesso... non è così, dietro le quinte si aprono drammi di cui è autore e regista... la meschinità. MOLTO BELLA, molto sentita. grazie per questa chicca che fa pensare.
  • Ugo Mastrogiovanni il 27/11/2009 14:27
    Ruben Roversi affresca un quadro difficile, affondando una problematica antica come la morte. Lo marca con colori soffici ed espressivi, lo incornicia tanto bene da rendere l'argomento quasi affascinate, senza sminuire la tristezza incancellabile che velatamente e diffonde.
  • Anonimo il 27/11/2009 14:25
    bellissima Ruben... bacio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0