accedi   |   crea nuovo account

Dolce illusione

Dolce illusione
Sfuggi librandoti
con le tue piume canute
Dolce illusione
Che ritorni al tuo passato
Rinnegando il tuo presente
Bianca e intensa luce multiforme
Mi guardi e abbatti
I tuoi occhi marini
si infrangono sul mio petto
il tuo sguardo mi avvolge e scuote
le tue spalle mi uccidono
E allo scoccar delle ore
Cado e non mi rialzo più

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/01/2014 05:45
    Molto apprezzata... complimenti.

1 commenti:

  • Anonimo il 27/11/2009 20:52
    dolce illusione... la vedo morbida, soffice, leggera come una bolla di sapone... all'improvviso si dissolve, piccole goccioline rimango per aria... e posandosi a terra creano un guanciale... forse potrà un pochino la caduta attutire... poi piano piano ci si rialza... piano piano... bella, molto molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0