PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Verrà un amore e non avrà i tuoi occhi!

Un frullato di pensieri intrappolati in un sogno ti riportano a me
senza un motivo, né una scusa, senza un perché.
Ormai è un po' che sei fuggito via ed io, io lo so che nessun discorso servirà,
nessun discorso indietro mai ti porterà.
Ma allora, spiegami, ti prego, dimmi per quale ragione
torni ogni volta, poi rivai via: porti solo confusione.
Io a fare da bambola e tu il mio burattinaio non ci sto.
Credimi, vorrei ucciderti con le sole parole che, insieme ai ricordi, sono tutto ciò che ho.
Sono tutto ciò che di te mi resta,
di prima che tu andassi via, quando continuavo a chiamarti e tu scuotevi la testa.
Vigliacco, cinico, stupido manipolatore
che credi di essere di tutto tu, l'unico possessore!
Ma i cuori, le persone, le anime, i sentimenti,
impara a conoscerli, tu che anche guardando negli occhi non taci, menti.
Eppure... com'è già successo, io lo so,
tornerai un giorno e ogni battaglia vincerò.
Un frullato di pensieri intrappolati in un sogno mi riporteranno a te
senza un motivo, né una scusa, senza un perché.
Ormai da un po' sarò fuggita via,
non sarà una rivincita la mia,
sarà solo un nuovo battito che non giocherà.
Sarà solo qualcuno che davvero questa volta mi amerà:
un amore che i tuoi occhi non avrà!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • salvo ragonesi il 19/11/2010 14:55
    molto bella sono d'accordo dovevi curare di più la musicalita per il resto piaciuta
  • LUIGI CARLO ROCCO il 20/09/2010 16:23
    questa poesia va letta con il giusto ritmo ed è una bella pagina. Ciao.
  • alice costa il 22/02/2010 11:58
    splendida...
    un amore finito che fa male... molto... ma la speranza di un nuovo amore con nuovi occhi sinceri è veramente stupenda...
    bravissima
  • Anonimo il 27/01/2010 20:56
    dovevi curare di più la musicalità
  • Cinzia&Donato A4Mani il 27/01/2010 00:11
    Concordo.
    Ottime riflessioni e chiusa.
  • antonio castaldo il 03/12/2009 21:01
    si! saranno gli occhi di qualcun altro ad illuminare il tuo cammino... e sarà un bel camminare.
    piaciutissima!
  • Cinzia Gargiulo il 29/11/2009 20:46
    Meglio voltare pagina e lasciar perdere il rancore che ti avvelena solo l'anima.
    Brava!
    Ciao...
  • Anonimo il 29/11/2009 01:56
    Complimenti, la poesia è stupenda
  • Anonimo il 28/11/2009 23:34
    Un Amore che non avrà i tuoi occhi, che mentono e mi guardano mentre vai via...
    bella... vivi e poi, quando il tuo cuore sarà pieno di un'altro Amore chiudi la porta... senza provare più rancore, perchè fa male solo a te...
  • Minalouche TS Elliot il 28/11/2009 21:42
    Mi incuriosiva il titolo, ricorda una poesia di Pavese (bellissima, tra le mie preferite). Analizzi la fine di un rapporto, le ipocrisie che spesso lo distruggono... carico di rancore, una ferita ancora aperta e una palese speranza di rivincita, di far soffrire il responsabile tanto quanto si soffre ora... Credo che arriverà un giorno dove non ci saranno questi pensieri, perché altri occuperanno la mente e il cuore... e di questo non rimarrà nulla... Quel giorno sarà la vera rivincita, vivere la propria vita... non il rancore di un ricordo.
    Efficaci le parole, avrei curato maggiormente i versi, la loro impostazione a livello grafico (ma questa è una mia mania).
    Mi auguro non sia autobiografica, ma frutto di pensieri lontani.
  • loretta margherita citarei il 28/11/2009 21:03
    bella altri occhi altro amore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0