accedi   |   crea nuovo account

Tra bocche Amanti ci inondiamo d'Amore

Svuoto

Amore

il mio secchiello
di amorevole testardaggine

nel Tuo infinito Oceano

a volte
basta un niente

una goccia

un soffio di vento

una attrazione lunare

una esplosione solare

per far traboccare
il mare

in un vaso sanguigno del cuore illuminato dal Sole

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 30/11/2009 09:36
    Dolcissime parole racchiuse in uno scrigno di emozioni! Bravo
  • Anonimo il 29/11/2009 23:38
    Bella.
  • Giuseppe Bellanca il 29/11/2009 21:19
    Un cuore pieno d'Amore lucente... bravissimo Vincenzo.
  • Cinzia Gargiulo il 29/11/2009 20:29
    ..."il mio secchiello
    di amorevole testardaggine"...
    Immagine spettacolare!
    Ciao...
  • Anna G. Mormina il 29/11/2009 18:46
    ... un cuore illuminato dal sole non può che Amare...
    ... bellissima!
  • Kartika Blue il 29/11/2009 18:39
    stile unico e inconfondibile!!!
  • Anonimo il 29/11/2009 16:04
    Bella Vincenzo
    sei un tessitore eccezionale di versi
    un abbraccio zzurro
    Angelica
  • Anonimo il 29/11/2009 14:07
    ... sì a volte basta veramente un alito... uno sbadiglio... un granelo di polvere... a volte faccimo della nostra parte migliore il nostro capro espiatorio... ma siamo esseri umani ed in questa opera di umano ho trovato veramente tutto... bellissima.
  • Anonimo il 29/11/2009 14:04
    splendida
  • giuliano cimino il 29/11/2009 14:01

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0