PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Anima vagante

La mia anima vaga!

Dispersa nell'oscurità
non sa che cerca.
Invana tenta
di superare scogliere
e pur di stare in superficie
si aggrappa a degli sconosciuti.

Voglio che torni da me...!

Nella sua culla d'infanzia
che fino ad oggi l'ha protetta,
nella sua terra fertile
che l'ha sempre nutrita.

Ti chiamo e non mi ascolti,
continui a girare intorno a te
e ti allontani appena ti avvicini.

Vuoi stare sola...!

Taciturna e pensierosa,
arrabbiata e confusa.
La mia anima vaga,
e io vago insieme a lei!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Maurizio Lombardi il 02/12/2009 16:42
    ritrovar se stessi... la vitalità del proprio corpo... il soffio vitale senza il quale il nostro corpo viene trasportato passivamente... non puoi capire quanto ti capisco... mi ci sono ritrovato immensamente in questa poesia... bellissima, complimenti!!
  • Anonimo il 29/11/2009 23:15
    Piaciuta.
  • Anonimo il 29/11/2009 21:34
    Alla ricerca di te stessa, sfuggi e ti rincorri... ti attacchi come l'edera ai muri sbagliati... penso che finchè non riuscirai a ricongiungerti con essa continuerete a girare in tondo...
    bella esposizione, rende l'idea...
    Ti abbraccio
  • loretta margherita citarei il 29/11/2009 17:58
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0