username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Senza coraggio d'amare

Vivere di quest'amore cieco e sordo,
affondare nelle viscere del tuo essere ingordo,
soffocare i sentimenti più profondi per vaghi sentori,
morire per la triste fine di tua mano.
Hai tolto l'anima ad un cuore puro
che esangue batte ancora nell'attesa di te,
tu che hai dato vita a questo corpo,
tu che l'hai attraversato col tuo vento di tempesta,
tu che mi hai voltato le spalle, indegno di tanta forza
e mi hai lasciato, spogliato di me stesso.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0