accedi   |   crea nuovo account

Un quadro dei quattro lati di un quadrato dagli angoli sempre più smussati

Ogni giorno il passante tempo vede in me
il mio lato femminile crescere

lo nota da mille piccoli dettagli

da un carattere sempre più dolce

dal vivere sensazioni d'Amore
in modo diverso
teneramente più profondo

dall'amore per il cucinare
e nel curare i fiori

in una atmosfera languidamente saffica

per contro il mio lato maschile
in ogni angolo del corpo
si carica di energie
sempre più forti

da dina mite
in voglie pressanti di pacifiche esplosioni dalle ribellioni infinite

Il mio lato mastino bestiale
è steso tranquillamente
davanti ad un camino acceso

nei suoi occhi semichiusi ma attenti
vedo i bagliori di antiche fiamme mordenti

sul suo ventre è appoggiata la testa
di un bambino

fa finta di dormire

mentre scherzosamente gli tira la coda

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anna G. Mormina il 01/12/2009 16:21
    ... in ognuno di noi, c'è una parte maschile/femminile... io donna, non devo sopprimere la parte maschile che c'è in me, ma farla maturare... non è negativo!!!... mi fa maturare... bellissima!!!!
  • loretta margherita citarei il 01/12/2009 12:37
    è deli artisti questa metamorfosi, guarda edoardo de filippo, sviluppando il lato femminile, filomena marturano è la sintesi, bellisima
  • laura marini il 01/12/2009 12:18
    il bambino che finge di dormire e scherzosamente gli tira la coda da un'immagine finale dolcissima ad una poesia che molto fa riflettere
  • Anonimo il 01/12/2009 11:32
    il bene e il male... in ognuno di noi... sperando che prevarichi sempre l'uno sull'altro... facendo in modo che il bimbo che abbiamo dentro non combini troppe marachelle e... poi s'infervora il mastino... piccole sfumature a volte non si notano... ma quella dolcezza, amorevole cura che rendono gli uomini e le donne di stessa natura... maschile o femminile non so... l'importante è che ci sia... bella davvero tanto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0