PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La cosa migliore

Sei il mio compleanno,
l'albero di Natale
con tutti i pacchi intorno,
la telefonata di un amico
che mi chiama per uscire.
Sei una coperta calda d'inverno,
un sorriso improvviso,
una busta di caramelle.
Sei l'autunno che mi piace,
con gli alberi tutti dorati.
Sei la candela accesa
nel sole di carta
la notte di Rificolona.
Sei una pinta di birra gratis,
e il giornale nuovo
lasciato sul sedile davanti.
Sei tutte le luci
che si riflettono
sul fiume, la notte.
Sei una cosa preziosa
ritrovata sotto al letto.
Sei tre giorni di sole
dopo un grosso temporale.
Sei la mia amica che torna
dopo undici anni
da un posto lontano.
Sei la neve alta in città
quando ero bambino.
Sei lo sciopero a scuola
quando mi dovevano interrogare.
Sei la penna rossa della maestra
nei voti più alti,
il treno in ritardo
quando stavo per perderlo,
il posto libero in prima classe.
Sei la fontana quando ho sete,
il telefono che prende in galleria,
la risposta esatta
alla domanda da un milione.
Sei l'idea giusta
al momento perfetto,
la sigaretta offerta
dopo una cena buonissima,
il controllore che non mi vede
quando sono senza biglietto.
Sei la cosa più bella
che mi sia mai capitata.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 01/12/2009 20:26
    Sei... sei incredibile.. bravo
  • Anonimo il 01/12/2009 20:22
    cosa aggiungere se non... grazie per la condivisione... bella.
  • loretta margherita citarei il 01/12/2009 19:11
    dolcissima
  • Fernando Biondi il 01/12/2009 19:08
    è proprio la cosa giusta, e tu hai scritto una poesia veramente giusta, dove nulla è di troppo e niente è di poco, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0