accedi   |   crea nuovo account

Sentimenti

Tendine bianche che il vento
solleva fuori dalle finestre nella
notte d'estate. Tenerezza dei sensi.
Il tuo corpo di alabastro,
il suo lento ritrarsi in strisce d'afa
e di nebbia. Sguardi che all'improvviso
diventano maliziosi e la luna,
fioca nel cielo grigio.
Veronella - Luglio-Settembre 1975

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • sara rota il 07/08/2007 18:10
    L'amore visto dietro a delle piccole tende... non per questo meno attraente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0