accedi   |   crea nuovo account

È Già Da Un Paio D'Ore

Sai.. che mi succede se
Io non ti penso..
Per un momento
Non sento che,
non sento il mio cuore

Che rimane lento ed è
un'inutile gioco di parole
un'inutile volo di vento
che mi toglie aria per un momento

e' il dolore la fa dà padrone
in questi giorni di sempre meno sole
e più neve che si scioglie dopo un paio d'ore

È già da un paio d'ore che mi sei venuta
E non te ne sei andata, ancora no..
Dalla mia testa e i miei pensieri
In qualche modo sono anche i tuoi
Dalla mia testa i miei pensieri
Che da ieri da un tratto ci sei

Sai.. che mi succede se
Non ti penso.. io
Mi dimentico ma quasi mai di te..
solo è inutile.. senza te

È il ricordo la fa da padrone
In questi giorni di poco sole

È già da un paio d'ore che mi sei venuta in mente te
E non te ne sei andata, ancora no..
Dalla mia testa e i miei pensieri
In qualche modo sono anche i tuoi
Dalla mia testa ai miei pensieri
Che da ieri da un tratto ci sei... da ieri da un tratto ci sei
Dalla mia testa ai tuoi pensieri
che da ieri sono anche i miei
che da ieri da un tratto ci sei

È già da un paio d'ore te ne sei andata.. via
Ma dalla mia testa non sei scappata.. mai
Ancora no, no

 

l'autore giuliano cimino ha riportato queste note sull'opera

scritta nel marzo 2005, quando la tua passione arde per lei che non c'è, che non è lì con te.. e forse sta passando quei momenti con un'altra persona, come quando si passa dalla neve al sole


1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Federica Cavalera il 05/04/2011 21:05
    bellissima questa poesia molto intensa mamma mia fa venire i brividi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0