username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solo piccole illusioni

Come topo in labirinto
spinto
da una gran speranza
tenta invano
di scappare.

Come tigre in una gabbia
lotta contro la sua cella,
si ribella
e senza forza
si rintana via con rabbia.

Come pazzo in manicomio
fermo in un angolino
pensa ad un nuovo mattino
mentre la sua vita scorre.

Lotto, lotto,
ma per cosa?
Questa vita non ripaga.
Solo piccole illusioni ti regala.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Isaia Kwick il 31/05/2011 08:43
    Graffiante realta', illusioni niente piu'.
  • Anonimo il 02/05/2011 00:40
    Mi è molto piaciuta
  • Auro Lezzi il 03/12/2009 21:02
    certo devi crescere.. ma se crescerai come la tua bravura poetica diventerai vecchietta a 20 anni... complimentissimi di cuore..
  • Anonimo il 03/12/2009 19:50
    Vale sempre la pena lottare, fosse anche per qualche istante da leoni. Anche se è una dura realtà quelòla da te descritta. Bella
  • Anonimo il 03/12/2009 14:35
    la vita è un bellissimo dono, il tempo padrone della vita, riserba gioie e dispiaceri, le emotività accrescono tensioni d'animo, ma vale la pena di vivere affianco al tempo, basta solo conoscerlo per poter contrastare il suo passo, ogni stagione ha sempre una primavera. ciao Salcod.
  • Anonimo il 03/12/2009 14:24
    la cavia da laboratorio... se viene liberato... muore... la tigre cresciuta in gabbia... se torna nella savana... non sopravvive... il pazzo... da quando hanno chiuso i manicomi... siamo ancora più smarriti... penso di essere dei pazzi la regina... perchè troppo spesso non capisco questa vita... mi fermo e da un angolo osservo... e questa tua mi fa riflettere, riflettere tanto, molto molto bella. Grazie.
  • Salvatore Ferranti il 03/12/2009 10:38
    poesia che è rabbia, ma che prima o poi si supera. la vita va gustata per quel che è...
    un abbraccio, ho apprezzato la poesia
  • Anonimo il 03/12/2009 09:55
    paura, rabbia, follia, disperazione, impotenza... sono le barre della nostra prigione... il nostro aguzzino è l'illusione!
    molto bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0